In questi giorni è importante più che mai rimanere a casa, ma nulla ci vieta di volare con la fantasia. Il video che vi proponiamo offre uno splendido viaggio sulle Saline di Marsala e sulla laguna dello Stagione, due luoghi-simbolo della bellezza della nostra Sicilia.

Il paesaggio delle Saline di Trapani è inconfondibile e, soprattutto al tramonto, offre uno spettacolo magico, che tutto il mondo ci invidia. Le montagnette di sale riposano quiete mentre il sole affonda nel mare siciliano. I profili del mulini osservano con attenzione tutto ciò che c’è intorno e la natura si mostra nella sua spontaneità.

Ricompresa tra Capo Boeo e la penisola di Birgi, la laguna dello Stagnone è caratterizzata da acque basse da 1 a 2 metri e in alcuni punti non più di 20-30 cm. Al suo interno ricomprende le Isole dello Stagnone e fa parte della Riserva naturale regionale delle Isole dello Stagnone di Marsala.

La laguna si è formata in tempi relativamente recenti (non esisteva all’epoca della colonizzazione fenicia di Mozia) in seguito ai movimenti della sabbia dovuti alle correnti sottomarine. Questo ha provocato la chiusura di una parte di mare in origine aperta e quindi, non essendoci correnti necessarie al ricambio, l’acqua è divenuta più stagnante, con una temperatura al di sopra del normale.

L’area delle saline del Trapanese è una delle più conosciute della Sicilia e attira visitatori provenienti da tutto il mondo.

Articoli correlati