Terribile tragedia familiare a Torino. Un ragazzo di 33 anni si è suicidato nella sua abitazione. Il corpo è stato trovato in un garage. A intuire che potesse essere successo qualcosa sono stati la madre e il fratello: non vedendolo in casa e trovando la porta del garage bloccata, si sono resi conto che era successo qualcosa di grave.

Il 33enne aveva chiuso la porta d’ingresso a chiave dall’interno e per entrare è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco. Quando sono riusciti ad accedere, hanno trovato il ragazzo impiccato. I tentativi di soccorso purtroppo si sono rivelati inutili.

Si tratta di un doppio dramma per la famiglia, in quanto solo qualche settimana fa il padre, pensionato da poco, era stato colpito da una grave forma di depressione e aveva tentato di uccidersi gettandosi dal balcone del terzo piano. Nonostante il volo, riuscì a sopravvivere, e adesso l'uomo si trova in ospedale. Non è ancora chiaro il motivo per il quale il 33enne ha deciso di farla finita.