429500_10150728346849505_1116480855_nTeresa Mannino (Palermo, 23 novembre 1970) è una comica, cabarettista, attrice e conduttrice televisiva siciliana.

Laureata in filosofia, dal 1998 al 2000 si diploma alla scuola europea di recitazione del Teatro Carcano di Milano, presso il quale partecipa anche ad un corso di storia del teatro con Luigi Lunari. Nel 1999 fa parte del cast attoriale di Lisistrata di Aristofane, di "Le piaton de laire" di Eugène Ionesco per la regia di Silvio Pandolfi, mentre nel 2000 partecipa alla commedia "Dio" di Woody Allen per la regia di Valeria Di Pilato.
Dal 2000 al 2001 recita in "Quando il marito va a caccia" di Georges Feydeau per la regia Manuel Serantes e, nel 2002 in "Bernarda Alba" di Federico Garcia Lorca per la regia Manuel Serantes. Dopo vari corsi e stage, comincia a lavorare in radio, conducendo una puntata della trasmissione "Due di notte" su Radio 2, e nel locale milanese Zelig e successivamente al programma notturno Zelig Off, poi in prima serata con Zelig Circus dalla stagione 2007-2008.[1] Nello stesso anno, debutta al cinema con Amore, bugie e calcetto di Luca Lucini, partecipando anche a La fidanzata di papà di Enrico Oldoini (2008) ed a Meno male che ci sei (2009).
Dopo aver partecipato ad un episodio de "Il commissario Manara" ed essere la protagonista dello sceneggiato radiofonico "Mi chiamano Bru" (Radio 2 Rai), di Barbara Garlaschelli e Nicoletta Vallorani, l'11 ottobre 2009, insieme a Checco Zalone, ha presentato il Checco Zalone Show dal Teatro Ariston di Sanremo. Nello stesso anno, ha avuto una figlia, Giuditta.[1] Nel 2010 è conduttrice e autrice insieme a Sabrina Tinelli della trasmissione radiofonica "Isole Incomprese" (Radio2 Rai), uscendo nelle sale cinematografiche con A Natale mi sposo di Paolo Costella.
Nel 2011, interpreta il ruolo di Floriana, moglie di Enrico Brignano in Ex – Amici come prima! di Carlo Vanzina.

Da Wikipedia