Spaghetti ai ricci di mare, un piatto apparentemente semplice, ma in realtà particolarissimo. Non incontra il gusto di tutti, però per molti è un vero e proprio must dell’estate. In Sicilia lo si trova nel menù di moltissimi ristoranti che offrono una bella vista sul mare. Vi suggeriamo la ricetta per ricreare in casa le stesse atmosfere, da accompagnare con un bicchiere di buon vino bianco siciliano ghiacciato.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di spaghetti
  • 40 ricci
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Aprite i ricci e recuperate le uova, trasferendole in una terrina.
  2. Pestate l’aglio nel mortaio con una presa di sale.
  3. Versate il composto con l’aglio in una ciotola e incorporate il prezzemolo tritato, l’olio (leggermente scaldato a bagnomaria) e una spolverata di pepe.
  4. Mescolate la salsina alle uova di ricci e lasciateli riposare.
  5. Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata.
  6. Sgocciolateli al dente e conditeli con il sugo che avete preparato.
  7. Servite.

Buon appetito!