Per scalare i crateri delle Eolie bisognerà pagare un ticket di 5 euro. Gli escursionisti che vorranno ammirare le attività di Stromboli e Vulcano, dunque, dovranno pagare il biglietto. Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, ha firmato l’ordinanza.

LEGGI ANCHE: Le spiagge siciliane da godersi in primavera

Il pagamento del ticket scatterà nel periodo estivo e verrà utilizzato per finanziare l’intervento di salvaguardia ambientale. Le novità, per lo Stromboli, non finiscono qui. Il primo cittadino, previo parere dei dipartimenti nazionale e regionale della Protezione Civile, ha dato il via libera alle scalate fino ad alta quota.

Stromboli - Foto di Alessandro Faralla

Per gli escursionisti, però, rimane l’obbligo di accedere alla parte sommitale del vulcano con l’ausilio delle autorizzate guide vulcanologiche o alpine, pena sanzioni. Lo stop alle escursioni oltre i 400 metri era arrivato lo scorso 4 gennaio. In quei giorni si era verificata un’intensa attività esplosiva del vulcano eoliano, con potenziali rischi. Così la Protezione Civile aveva chiesto l’emissione dell’ordinanza limitativa.

Sempre allora era stato alzato il livello di allerta, che adesso è comunque tornato ai soliti parametri. La decisione di dare nuovamente il via libera alle escursioni ad alta quota è stata accolta molto positivamente. Per le guide e gli operatori turistici, infatti, rappresenta un ottimo incentivo per quanti vorranno approfittare della prossima Pasqua per visitare le Eolie.