La terra trema ancora in Sicilia. Un terremoto di magnitudo 3.2 è avvenuto nel tratto di mare compreso tra la costa nord orientale dell’isola (provincia di Messina) e Lipari. A darne notizia, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La scossa si è verificata alle ore 01.14 di giovedì 1 novembre.

L’ipocentro si trovava a una profondità di 13 chilometri. Per fortuna, non ci sono stati danni a persone o cose.

Nei giorni scorsi si è verificato un altro terremoto nel Trapanese. La scossa è avvenuta nella parte ovest dell’isola. L’evento si è verificato alle ore 2:11 del 30 ottobre e ha avuto una magnitudo 3.1. Secondo quanto rilevato dalla strumentazione dell’Ingv, ha avuto ipocentro a 13 chilometri di profondità ed epicentro a 5 chilometri a est di Santa Ninfa.

Non ci sono stati, per fortuna, danni a persone o cose.