TRAPANI – La tragedia si è consumata nella mattinata di ieri, 10 luglio, presso il centro storico della città di Marsala, dove una coppia di anziani coniugi, era intenta a schiacciare un pisolino.

L’incendio sembra essere divampato perché la donna 80enne pare essersi addormentata con la sigaretta accesa.

In men che non si dica, è scoppiato l’incendio prima del letto e poi di tutta l’abitazione, e per l’anziana signora che è rimasta intossicata  non c’è stato scampo. All’interno dell’appartamento c’era anche il marito , che è rimasto intossicato lievemente e che tuttavia non è in pericolo di vita.

L’uomo è stato prontamente allontanato e portato in ospedale, incredulo dell’accaduto e sconvolto per la perdita della donna Agata Liliana Musillami.