Un uomo di 51 anni è morto poco prima di arrivare al pronto soccorso di Termini Imerese, Nonostante i tentativi di strapparlo alla morte, Pietro Battaglia non ce l’ha fatta. L’uomo si trovava in casa, quando ha avvertito un forte dolore al petto. Ha immediatamente chiamato il figlio, che si è attivato per portarlo al Punto territoriale d’emergenza di Bagheria.

Nel corso del tragitto, la vettura sulla quale viaggiavano è finita fuori strada, sbattendo con altre tre auto lungo la statale 113. Ancora da accertare le cause dell’incidente.

Quanto ha accaduto ha ulteriormente sconvolto il 51enne. Immediatamente è stato richiesto un intervento del 118, allertato dal figlio di Battaglia. Purtroppo, però, il 51enne è morto nel corso del trasferimento al pronto soccorso.

Al suo arrivo in ospedale, nonostante le manovre effettuate dai soccorritori per rianimarlo, il suo cuore aveva messo di battere. Nell’incidente ha riportato solo alcune lievi ferite. Presumibilmente, è morto per un infarto che non gli ha lasciato scampo.

Si aggiunge, così, un altro drammatico episodio alla lista di incidenti che si sono verificati nei giorni scorsi in Sicilia. Nel weekend appena trascorso, due cuginetti sono stati falciati da un Suv a Vittoria e una giovane mamma è stata travolta a Scicli.