Sicilia meta più in dell’estate.

Quest’anno l’inverno sembra essere durato più del solito. L’emergenza da Covid-19 ha imposto limitazioni agli spostamenti e, quando è stato possibile allentare un po’ la presa, è finalmente arrivata l’estate. Un’occasione di rinascita e scoperta, che invita a stare all’aria aperta e godere delle bellezze – anzitutto paesaggistiche. Le vacanze a Lampedusa si confermano uno dei trend più in voga. Che si trattasse già di una delle mete più amate, lo si sapeva già, ma i dati relativi alle prenotazioni ne hanno dato un’ulteriore conferma. Scopriamo insieme perché.

Vacanze a Lampedusa, è boom di richieste

Le presenze di turisti, nel 2021, sono aumentate, con un valore che si attesta tra il 30 e il 40 percento. L’imprenditore turistico e tour operator Giovanni Mannone ha spiegato al quotidiano La Sicilia: «Quest’anno, a differenza dello scorso anno, la stagione turistica è iniziata prima. Stanno arrivando richieste continue, fino agli inizi di ottobre. Lo scorso anno abbiamo iniziato con i voli solo il 4 luglio e, di fatto, abbiamo perso i mesi di maggio e giugno. Quest’anno, invece, tutto sta andando per il meglio. Basti pensare che solo il sabato dello scorso mese di giugno avevamo 21 voli giornalieri con aerei provenienti dalle maggiori città italiane». La Sicilia, dunque, rinforza sempre di più la sua ottima reputazione come meta per i viaggi. E le notizie positive non finiscono qui.

Un ruolo molto importante per la scelta delle vacanze a Lampedusa è stato giocato dalle politiche messe in atto per la prevenzione del Covid, con le campagne di vaccinazioni di massa che hanno reso l’isola Covid-free. «Un dato importante – ha aggiunto Mannone – riguarda il Covid: molti clienti dopo aver capito che Lampedusa è stata dichiarata Covid-free preferiscono venire da noi in vacanza. Neanche le notizie che riguardano l’immigrazione fanno calare le richieste, evidentemente la gente ha capito che i migranti non interagiscono con i turisti e quindi vengono con grande tranquillità”. Photo by Daniele Putti from Pexels.

Articoli correlati