Volotea conferma il volo da Palermo a Santorini, attivo dal mese di giugno del 2023. La compagnia aerea low-cost raggiunge quota 18 rotte in partenza dall’aeroporto Falcone-Borsellino. Tutti i dettagli della novità.

Con Volotea il nuovo volo Palermo-Santorini

Il vettore stima di scendere in pista l’anno prossimo a Palermo con una offerta complessiva di oltre 430mila posti in vendita, pari a un incremento del 36% rispetto a quelli del 2023. La nuova rotta Palermo-Santorini sarà attiva dal 1° giugno del 2023 ogni lunedì e giovedì.

Volotea ha sempre puntato molto sulla Sicilia, sin dal suo primo volo. Nel 2013 ha già inaugurato una delle basi operative proprio all’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. In seguito, ha intensificato il traffico da e per lo scalo. Dall’inizio del 2022 fino al mese di ottobre, allo scalo del capoluogo sono stati trasportati circa 360mila passeggeri, con più di 1.700 voli operati.

“Dopo la ripresa dei voli per Torino, in programma per le festività natalizie, e il recente annuncio dei nuovi voli per Tolosa e per Firenze, confermiamo l’avvio di una nuova rotta verso Santorini. Si aggiungono così, nel nostro portfolio, nuove mete molto diverse tra loro ma allo stesso modo irresistibili che, siamo certi, conquisteranno un numero ancora più ampio di passeggeri” ha dichiarato Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea.

Grazie a questi nuovi voli sale a 18 (10 dei quali in esclusiva) il numero dei collegamenti operati da Volotea dallo scalo palermitano. “Questo garantisce una maggiore connettività tra la Sicilia e alcune delle più importanti destinazioni in Italia e all’estero”, prosegue Rebasti.

“Palermo, dove siamo la seconda compagnia per numero di destinazioni raggiungibili, si riconferma come uno scalo di importanza strategica e siamo fiduciosi che, con un’offerta così ricca come quella annunciata, il 2023 al Punta Raisi sarà un anno all’insegna dello sviluppo di nuove sinergie e di importanti traguardi”.

A queste parole si aggiungono quelle di Natale Chieppa, direttore generale di Gesap: “Con un’offerta di diciotto rotte, Volotea conferma la storica collaborazione con l’aeroporto internazionale di Palermo Falcone Borsellino. La compagnia ha aggiunto nuove destinazioni che certamente avranno un impatto positivo sul territorio palermitano”.

Sabrina Figuccia, Assessore al Turismo del Comune di Palermo, commenta: “Il sistema più veloce per raggiungere Palermo e la Sicilia è sicuramente quello aereo, e quando una compagnia aumenta i voli da e per la nostra città e la nostra isola è sicuramente sempre una buona notizia”.

“È basilare che compagnie aeree importanti come Volotea investano sempre di più sullo scalo di Palermo, allargando il più possibile il ventaglio delle destinazioni e quindi il numero dei passeggeri che verranno ad ammirare le nostre bellezze naturalistiche, artistiche, architettoniche e, perché no, gustare le nostre bontà gastronomiche”.

Sono 18 le destinazioni collegate da Volotea all’aeroporto di Palermo:

  • 7 in Italia: Ancona, Firenze, Napoli, Olbia, Torino, Venezia e Verona;
  • 11 all’estero: 3 in Grecia (Atene, Zante e Santorini – novità 2023) e 8 in Francia (Deauville, Lille, Lione, Lourdes, Nantes, Nizza, Strasburgo e Tolosa – novità 2023).
logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati