Inizio di settimana con tempo stabile, ma c’è una nuova perturbazione in arrivo. Oggi, lunedì 9 settembre, la situazione si manterrà tendenzialmente stazionaria, ma tra martedì 10 e mercoledì 11 settembre arriverà una perturbazione sulle regioni del Centro Sud e sulle Isole maggiori.

Nel frattempo, al Centro Nord le temperature scenderanno sotto la media. La seconda parte della settimana dovrebbe essere meno variabile, grazie e una parziale rimonta dell’alta pressione. La sua influenza sarà più evidente al Nord e sulle regioni che si affacciano sull’Adriatico. Nel resto del Paese, invece, la farà da padrone un’area instabile, che rimarrà quasi stazionario tra il Nord Africa e il Mediterraneo occidentale.

Da giovedì 12 settembre le temperature potrebbero sensibilmente risalire, grazie anche agli afflussi di aria calda da Sud. L’arrivo di correnti più calde porterà di nuovo su le temperature, con valori anche superiori alla media in tutta Italia. Non si escludono picchi compresi tra i 28 e i 31 gradi nell’area tirrenica, al Sud e sulle Isole.

Nel prossimo fine settimana ci sarà tempo soleggiato al Nord e lungo il versante adriatico, ma le altre regioni potrebbero subire gli effetti di un’altra perturbazione in arrivo dal Mediterraneo occidentale.