Avete mai sentito parlare dell’Allorino? Si tratta di un liquore all’alloro, perfetto come digestivo. Tra i suoi pregi, vi è anche quello di essere realizzato con soli ingredienti naturali, tutti facilmente reperibili. Le proprietà dell’alloro sono ben note: è risaputo, infatti, che agevola la digestione.

L’alloro è una pianta della famiglia Lauraceae, diffusa nelle zone a clima mediterraneo. È molto utilizzato in cucina per insaporire le carni, ma va benissimo anche per tisane e liquori.

Ricetta Allorino

Ingredienti

  • 40 foglie di alloro verdi (non essiccate)
  • 500 gr di alcool puro
  • 500 gr di acqua
  • 500 gr di zucchero.

Procedimento

  1. Lavare, pulire ed asciugare le foglie di alloro e lasciarle in infusione nell’alcool puro per 40 giorni entro un recipiente di vetro ben pulito asciutto ed ermetico.
  2. Trascorso il tempo indicato preparare uno sciroppo con acqua tiepida e zucchero.
  3. Filtrare l’alcool, eliminare le foglie ed unire allo sciroppo facendo attenzione che non sia più tiepido.
  4. Fare riposare per 10 giorni dopo i quali è possibile berlo.