Anche EasyJet ha deciso di puntare sulla Sicilia, aumentando i collegamenti verso l’Isola. La compagnia aerea britannica ha annunciato alcune novità. Crescono le frequenze da Milano Malpensa verso Catania, dopo l’incremento dei collegamenti verso Palermo. Nella prossima stagione estiva, dunque, la compagnia opererà fino a 8 voli giornalieri da Milano a Catania (e viceversa), nonché fino a 5 voli giornalieri tra Milano e Palermo. EasyJet ha anche incrementato i collegamenti tra la Sicilia e il Regno Unito. Sono previsti fino a 3 voli settimanali da Catania a Londra Luton, nella prossima stagione invernale, e fino a 7 voli settimanali nell’estate 2021. “Senza dubbio ci troviamo ad operare in un contesto diverso da quello a cui eravamo abituati e le continue restrizioni imposte sui viaggi internazionali continueranno ad avere un impatto negativo sulla domanda di viaggio per il prossimo futuro – afferma Lorenzo Lagorio, country manager easyJet Italia -. Per questo siamo determinati a concentrare i nostri sforzi e investimenti dove la domanda è più forte e meno incerta, come il mercato domestico italiano e, in particolare, i flussi tra Milano e il Sud Italia”.

Le novità presentate da EasyJet si inseriscono in un più ampio quadro di incremento di voli da e per la Sicilia. Soltanto pochi giorni fa, Wizz Air ha annunciato di aver scelto Catania per aprire una nuova base, che sarà operativa da ottobre, e ha presentato numerosi nuovi voli. Anche Ryanair ha scelto di puntare sulla Sicilia: a partire dall’8 ottobre, la compagnia opererà 17 voli settimanali (5 in più) verso Bologna, 24 (7 in più) per Milano Malpensa, 28 (12 in più) per Roma Fiumicino e 12 (4 in più) per Venezia-Marco Polo.

Articoli correlati