La Barchetta è un tipico pezzo della rosticceria palermitana. Si tratta di un morbido impasto di pasta brioche, condito con prosciutto e mozzarella, che viene chiuso a mo’ di barchetta. La si trova nei panifici e nelle rosticcerie, condita in tanti modi diversi.

Potete mettere all’interno le melanzane, i würstel, le patatine fritte o il salame piccante. Fatevi guidare dal vostro gusto. Quel che è certo è che si tratta di una prelibatezza e che va provata almeno una volta.

Come fare la Barchetta rosticceria siciliana

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 50 g di strutto
  • 50 g di zucchero
  • 25 g di lievito di birra
  • 13 g di sale
  • 250 ml di acqua a temperatura ambiente (circa 22°)
  • 1 uovo
  • semi di sesamo
  • prosciutto cotto
  • mozzarella

Procedimento

  1. Sciogliete il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente.
  2. Mettete il lievito sciolto nella planetaria o in una ciotola, quindi unite, poco alla volta, la farina, lo zucchero, lo strutto e anche il sale.
  3. Impastate bene, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  4. Fate riposare per circa un’ora, coprendo con un canovaccio.
  5. Trascorso il tempo, create tante piccole palline, da circa 80 grammi.
  6. Copritele e fatele riposare per altre 2 ore.
  7. Preparate i condimenti e disponeteli come vedete nella foto.
  8. Una volta che avrete condito le Barchette, spennellate di uovo la superficie e cospargete con i semi di sesamo.
  9. Cuocete nel forno già caldo a 250° per 15 minuti.
  10. Sfornate e gustate.

Buon appetito!

Foto

Articoli correlati