Una nuova birra Made in Sicily.

  • Birra Cristalli di Manna e Fiori di Frassino dal Parco delle Madonie.
  • È prodotta da Birra Artigianale delle Madonie.
  • Una “birra mistica“, come la definiscono i suoi ideatori.

Una “birra mistica“, che vuole riscoprire e celebrare la sacralità che da sempre lega l’uomo alla natura, in un rapporto di profondo rispetto. Arriva dal cuore del Parco delle Madonie la birra Cristalli di Manna e Fiori di Frassino, che nasce da un’idea di Peppe Genchi, consulente di marketing e appassionato di birre artigianali, e di Beppe Cassataro, imprenditore e cultore della manna. A produrla è  da Birra Artigianale delle Madonie, giovane start up che punta a brillare firmamento delle migliori “bionde” artigianali siciliane. «Abbiamo voluto fare un omaggio a quei contadini che dall’800 ad oggi hanno tramandato la tradizione della coltura della Manna e dell’incisione del frassino. Per quelle famiglie la Manna è stata pane perché ha generato un importante indotto sul territorio, sempre nel pieno rispetto del ciclo naturale». Spiegano gli imprenditori.

Birra Cristalli di Manna e Fiori di Frassino dal cuore delle Madonie

La birra Cristalli di Manna e Fiori di Frassino racconta la storia della Manna, prodotta dall’incisione del tronco degli alberi di frassino nelle sole zone di Pollina e Castelbuono (PA) e Presidio Slow Food, nonché ingrediente di punta per i dolci della pluripremiata azienda dolciaria Fiasconaro e della cioccolata di Modica. Un’eccellenza preservata anche grazie al Consorzio Manna Madonita che, dal 2015, riunisce i produttori con la missione di dare continuità alla tradizione e di rafforzare la presenza del prodotto nel suo mercato di riferimento.

Il profilo sensoriale della birra madonita

Questa nuova birra artigianale siciliana ha un colore oro chiaro e una schiuma bianca generosa: si distingue per il suo perlage vivace, ricco di bolle fini e persistenti. Il suo aroma pulito è impreziosito da note di miele d’acacia e resine boschive, tratti distintivi della Manna e delle infiorescenze del Frassino. Al palato il corpo è medio, dal gusto rotondo, con un sentore amaro molto delicato che bilancia il retrolfatto della Manna. Il suo finale elegante sorprende per l’equilibrio fra rotondità e morbidezza. Anche l’etichetta parla di Natura e lo fa grazie al talento creativo di Stefania Cordone, artista castelbuonese, che ha realizzato l’illustrazione dando vita ad un vero e proprio “Cameo” e a quello del designer Mariano Norata, che ne ha curato i dettagli grafici. Al momento la Birra Cristalli di Manna e Fiori di Frassino sarà a produzione limitata. Photo by Mafer Benitez on Unsplash.

Articoli correlati