I calzoni siciliani sono deliziosi panzerotti, cotti in forno e conditi con prosciutto e mozzarella. Si tratta di un classico della rosticceria siciliana, che si trova facilmente nei bar, nelle rosticcerie e nei panifici. Ogni ora è buona per mangiarli, da colazione a tarda notte. Prepararli in casa non è difficile e oggi vi spiegheremo come fare. Ecco la ricetta dei calzoni siciliani.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di farina manitoba
  • 25 g di lievito di birra
  • 250 ml di acqua
  • 50 g di strutto
  • 40 g di zucchero
  • 12 g di sale
  • 350 g di prosciutto cotto
  • 350 g di mozzarella
  • tuorlo sbattuto con un po’ di latte (per spennellare)
  • semi di sesamo

Procedimento

  1. Mettete in una ciotola le farine, il lievito di birra sbriciolato, lo strutto e lo zucchero.
  2. Impastate per qualche minuto (potete usare anche la planetaria).
  3. Aggiungete il sale quando il composto diventa omogeneo.
  4. Mettete il vostro impasto in una ciotola infarinata, coprite con un panno e fate riposare per circa 4 ore e mezza.
  5. Dividete la pasta in tante palline.
  6. Infarinate il piano di lavoro e stendete la pasta con il mattarello, creando dei dischetti.
  7. Mettete all’interno un po’ di prosciutto e un po’ di mozzarella.
  8. Chiudete a mezzaluna e fate aderire bene le estremità, pigiando con forza con la punta delle dita.
  9. Mettete i calzoni su una teglia ricoperta di carta da forno e fate lievitare per un’altra ora e mezza.
  10. Spennellate con il tuorlo sbattuto e coprite con i semi di sesamo.
  11. Infornate e fate cuocere per circa 20 minuti a 190°.
  12. Sfornate e gustate.

Buon appetito!