I carciofi ripieni ai pomodori secchi sono una sfiziosa variante dei più tradizionali carciofi ripieni alla siciliana. La ricetta è davvero semplice e, superata la fase della pulitura dei carciofi, che può essere un po’ fastidiosa, basta davvero poco per portarli in tavola.

A rendere originale la preparazione è, naturalmente, la presenza dei pomodori secchi. Nella cucina siciliana sono parecchio utilizzati e con il loro sapore inconfondibile danno un gusto più deciso. Non indugiamo oltre con le introduzioni: ecco come preparare i carciofi ripieni ai pomodori secchi. Iniziamo dagli ingredienti per 4 persone.

  • 8 carciofi
  • 100 g di pomodori secchi
  • 4 cucchiai di mollica di pane raffermo
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 limone
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Spuntate i carciofi, batteteli su un piano per allargarne le foglie e scavatene il centro, creando una cavità.
  2. Tuffateli man mano in acqua e succo di limone.
  3. Grattugiate la mollica di pane e amalgamatela con i pomodori sminuzzati, uno spicchio d’aglio tritato con un po’ di prezzemolo, il pecorino, tre cucchiai di olio e una spolverata di pepe.
  4. Sgocciolate i carciofi.
  5. Salateli leggermente e farciteli con il composto preparato.
  6. Disponeteli in piedi, uno accanto all’altro, in un tegame con due cucchiai d’olio, l’aglio e il prezzemolo rimasti.
  7. Versate abbastanza acqua per coprire i carciofi a metà, quindi cuocete coperti, su fiamma moderata, per 40 minuti.

Buon appetito!

Articoli correlati