Sanremo 2022 parla siciliano – e non solo sul palco. Tra i protagonisti del Festival della Canzone Italiana, dall’1 al 5 febbraio, ci saranno anche tanti maestri pizzaioli siciliani, presenti a Casa Sanremo, l’area ufficialmente dedicata all’hospitality. Avranno il compito di far assaporare una buona pizza ai concorrenti.  Anche quest’anno, dunque, Sanremo sarà all’insegna della buona musica e del buon cibo. Sappiamo già che ci saranno dei siciliani in gara e, adesso, scopriremo anche chi si occuperà dell’ospitalità di Casa Sanremo.

A Sanremo 2022 l’arte dei pizzaioli siciliani

Casa Sanremo è un spazio dedicato sia alle interviste che ai talk show, ma anche all’arte culinaria con la pizza come grande protagonista. All’interno del format “L’Italia in Vetrina“, si parlerà di prodotti italiani e gastronomia, con ospiti in studio legati al mondo dei consorzi, associazioni e con enti e produttori locali. Anche quest’anno sono stati scelti numerosi pizzaioli, provenienti da tutto il Paese, per far conoscere e assaggiare la loro idea di pizza.

Quest’anno i responsabili dell’area pizzeria di Casa Sanremo sono Enzo Piedimonte e Carmelo Pistritto (originario di Raffadali), che hanno scelto la squadra dei pizzaioli. Fra questi ci sono i siciliani Paolo Di Pietro, Corrado Bombaci, Vincenzo La Porta e Michele Orlando.

I pizzaioli siciliani di Casa Sanremo

Vincenzo La Porta, classe 1992, torna per il secondo anno alla kermesse sanremese. “A Sanremo quest’anno porterò i migliori prodotti della mia terra da accostare ad un impasto ad alta idratazione – spiega il giovane siciliano – dove protagonista è la Sicilia tutta. Le farine prodotte da grano siciliano sono la base, si parte da lì, e poi tante altre eccellenze della mia terra e dell’agrigentino”.

Paolo Di Pietro, che arriva da Avola, ha commentato emozionato: “Darò il massimo per preparare delle ottime pizze all’Ariston. Ringrazio in particolare Enzo Piedimonte e Carmelo Pistritto per aver creduto in me”.

Corrado Bombaci ha detto: “Darò il massimo in quei giorni, creando delle ottime pizze, anche perché non capita tutti i giorni di poter fare le pizze per i cantanti dell’Ariston. Quando ho ricevuto la chiamata, sono rimasto incredulo davanti al telefono, è un’emozione unica”.

Il siciliano Carmelo Pistritto, già Campione Mondiale di Pizza Bianca, avrà dunque il compito di allestire l’area dedicata all’hospitality, insieme al napoletano Enzo Piedimonte. Protagonista assoluta sarà la classica pizza napoletana, ma preparata da tanti siciliani. Insieme ad altre eccellenze gastronomiche italiane, Pistritto potrà far degustare fantasione ed originali combinazioni di ingredienti.

Il madonita Michele Orlando, dopo una lunga formazione, anni di esperienza davanti al forno e prestigiose collaborazioni, aggiunge così al suo curriculum anche la partecipazione all’evento musicale più noto del panorama nazionale che è ormai anche simbolo dell’Italia nel mondo.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati