Nuovi, inattesi, sviluppi nel caso Mario Biondo, il cameraman palermitano morto a Madrid nel 2013. Raquel Sánchez Silva, presentatrice spagnola e moglie di Biondo, ha denunciato di avere subito minacce di morte e insulti sui social network, in relazione alla vicenda.

Secondo El Español ha presentato una denuncia per molestie, insulti e minacce a pochi giorni di distanza dall’autopsia che ha rivelato importanti dettagli sul decesso del marito.

Originariamente la morte era stata etichettata come omicidio, ma pare che questa tesi non regga più (leggi qui i dettagli). La madre di Mario Biondo, in una recente intervista nel corso del programma Domenica In, ha anche rivelato alcuni importanti retroscena che chiamano in causa Raquel Sánchez Silva.

La donna avrebbe ricevuto minacce quali “Stai attenta a dove cammini” o “Chi hai pagato per uccidere Mario?”- La notizia ha avuto grande eco sulla stampa spagnola. Il prossimo 30 maggio ricorrerà l’anniversario della morte di Biondo.