In dialetto le chiamano Cassategge, ma sono anche note come Cassate Pantesche. Sono un dolce tipico della splendida isola di Pantelleria. La ricetta, un tempo, era riservata solo al periodo pasquale ma, vista la sua bontà, si trovano praticamente tutto l’anno.

Cassategge, le Cassate Pantesche

Un cestino ripieno di ricotta e profumato alla cannella, da servire a fine pasto (magari con un bel bicchiere di Passito). Non è un sogno, è un dolce siciliano. Quando in Sicilia si parla di Cassata, subito si pensa alla torta più sontuosa del mondo ma anche le Cassate Pantesche meritano il loro spazio nell’Olimpo della pasticceria.

Cassategge: così le chiama la gente del luogo. Sono scrigni ripieni di ricotta di pecora. Raggiungono la loro apoteosi quando sono po’ tiepide, ma sono sempre strepitose. In passato si preparavano solo nei giorni di Pasqua. Erano farcite con ricotta o con crema di latte e amido, senza uova. Oggi, vista la loro bontà, si trovano tutto l’anno.

Sappiamo cosa state pensando: ma come dobbiamo fare, se le vogliamo assaggiare e non possiamo andare a Pantelleria? Beh, la risposta è semplice: seguite la ricetta che trovate di seguito.

Ricetta delle Cassategge

Ingredienti 

  • 500 g di farina 00;
  • 125 g di strutto; 80 g di zucchero di canna;
  • Acqua;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • 1 presa di sale;
  • 2 tuorli d’uovo.

Per la crema

  • 500 g di ricotta di pecora (fatta scolare dalla sera prima);
  • 150 g di zucchero di canna;
  • 70 g di gocce di cioccolato;
  • 1 pizzico di cannella.

Procedimento

  1. Per fare le Cassategge, dovete anzitutto impastare in una ciotola la farina con lo strutto, lo zucchero, il lievito e il sale.
  2. Una volta che avrete un composto uniforme, copritelo con un telo.
  3. Fatelo riposare in un luogo asciutto per 4 ore.
  4. Trascorso questo tempo, stendete  la pasta con un matterello.
  5. Aiutandovi con un coppapasta, formate dei cerchi del diametro di 10 cm.
  6. Con questi formate dei cestini, che riempirete con la ricotta.
  7. In una ciotola grande amalgamate bene la ricotta setacciata con lo zucchero, le gocce di cioccolato e una spolverata di cannella.
  8. Mescolate bene e farcite i cestini.
  9. Chiudete i cestini con un altro cerchio di pasta dal diametro.
  10. Schiacciate bene i bordi delle cassate pantesche con le dita, passando un pennello bagnato di acqua lungo la circonferenza. La pasta deve aderire bene.
  11. Sbattete i due tuorli d’uovo e spennellate la superficie dei dolcetti.
  12. Praticate poi un taglietto sulla superficie di ogni cassata, aiutandovi con un coltellino, perché la pasta non si gonfi in cottura.
  13. Infornate i dolci in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Buon appetito! Foto: Peter RobertsLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati