C’è Posta per Te: storia e lieto fine per una coppia di siciliani.

  • Giuseppe, arrivato da Motta Sant’Anastasia, trova lavoro grazie al programma di Maria De Filippi.
  • Era andato in trasmissione per fare una sorpresa alla moglie, facendole incontrare Stefano De Martino.
  • Non sapeva che avrebbe, a sua volta, ricevuto una sorpresa anche lui.

Una coppia di siciliani, proveniente da Motta Sant’Anastasia (Catania) è stata protagonista di una storia a lieto fine durante la trasmissione C’è Posta per Te. Oltre alla sorpresa organizzata da Giuseppe per la moglie Maria, infatti, è stato anche concretizzato un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Vi raccontiamo tutta la vicenda, a partire dall’inizio. Giuseppe voleva far incontrare alla moglie Stefano De Martino e voleva anche dichiarare tutto il suo amore per lei. Da quando stanno insieme, hanno dovuto superare tante difficoltà economiche.

Maria e Giuseppe siciliani a C’è Posta per Te

Si sono conosciuti nel 2011. Lei ha già una figlia e dal legame con Giuseppe sono nati altri due figli: “Non sono stato un padre e un marito eccellente dal punto di vista economico – ha scritto Giuseppe in una lunga lettera alla moglie – però il vostro amore è tutto per me e mi tiene in vita. Mi sento un fallito ma non me lo fai pesare”. L’ingresso di Stefano De Martino è stato, naturalmente, molto emozionante. “Avete un grande amore e un meraviglioso rispetto reciproco – ha raccontato De Martino alla De Filippi -. La vostra storia mi ricorda la mia infanzia, l’immensa sofferenza di mio padre che non poteva dare tutto ai figli. A 18 anni impegnai le catenine d’oro per prendere il treno e fare il provino ad Amici”.

Alla coppia siciliana sono stati fatti diversi regali ma, soprattutto, è arrivata una proposta davvero inaspettata e significativa. «Giuseppe – ha raccontato in studio la De Filippi – in otto anni di matrimonio, è riuscito a portare a cena fuori la moglie una volta sola, in pizzeria. I suoi tre bambini non hanno mai trovato un regalo di Natale sotto l’albero, a parte quelli gratuiti che Giuseppe è riuscito a racimolare, con qualche imbarazzo, di negozio in negozio». A sorpresa è arrivato in studio anche l’imprenditore Angelo Maugeri, attivo nel campo dell’agricoltura biologica e dello sport: ha assunto Giuseppe nella sua azienda, la Ecogroup Italia.

Articoli correlati