Celestino Drago è uno di quei siciliani che tengono alto il nome dell’isola in tutto il mondo. È stato inserito da Food&Wine tra i migliori 10 chef degli Stati Uniti ed è amatissimo dalle star di Hollywood. Originario di Galati Mamertino (Messina), è partito dalla Sicilia quarant’anni fa per inseguire il suo sogno.

È stato prima in Toscana, poi è approdato oltreoceano, a Los Angeles, dove ha creato un impero. Oggi la famiglia Drago possiede 13 locali: i più noti sono Drago Centro e il Pastaio. L’azienda è cresciuta molto negli anni, creando anche la Drago Bakery e la Drago Farm, in cui vengono coltivati i prodotti utilizzati nei ristoranti. Non sono mancate collaborazioni prestigiose, con la fornitura di pasti alle principali compagnie aeree degli Stati Uniti, cioè la Delta Airlines e la United Airlines.

A questo si aggiunge anche l’apertura di un ristorante all’interno del Petersen Automotive Museum, uno dei più grandi musei di auto al mondo, gestito da un’associazione non-profit e specializzato nell’educazione alla storia dell’automobile. Celestino Drago non ha mai dimenticato la Sicilia e le sue origini. Tra le sue ultime iniziative, infatti, c’è la Fondazione che porta il suo nome, la cui sede si trova a Galati Mamertino.

Foto Facebook