Colomba di Pasqua fatta in casa: bastano queste parole per mettere un po’ in soggezione. Il tipico dolce pasquale non richiede troppi ingredienti, ma la sua preparazione sembra sempre troppo lunga e complicata. Si tratta di una di quelle preparazioni che, un po’ per timore, un po’ per pigrizia, si preferisce sempre non sperimentare. In realtà, fare la Colomba in casa non è per nulla difficile. Certo, ci vuole tempo per tutti i passaggi, ma il risultato sarà un dolce soffice, con una copertura croccante.

Per un risultato davvero perfetto, vi serve il classico stampo per colomba. Si trova tranquillamente nei supermercati (per la nostra ricetta dovete acquistarne uno da 750 grammi). Partendo da questa preparazione, potete aggiungere il vostro tocco siciliano, magari giocando con le decorazioni o provando a realizzare una variante al pistacchio. Di certo, potete accompagnare il dolce con un tipico vino liquoroso o un amaro prodotto in Sicilia: sentirete che meraviglia. Non indugiamo oltre con le introduzioni, ma ci mettiamo subito ai fornelli. Ecco la ricetta della Colomba Pasquale.

Colomba di Pasqua fatta in casa

Ingredienti

  • 3 uova;
  • 350 g di farina;
  • 90 g di olio di semi di girasole;
  • 170 g di latte;
  • 150 g di zucchero;
  • Scorza di 1 arancia non trattata;
  • Scorza di 1 limone non trattato;
  • 1 fialetta di aroma di mandorla;
  • 1 bustina di lievito per torte salate;
  • Mandorle e granella di zucchero per decorare;
  • Uvetta, canditi o gocce di cioccolato a piacere.

Procedimento

  1. Per fare la colomba pasquale, dovete anzitutto prendere le uova e separare albumi e tuorli in due ciotole.
  2. Montate a neve gli albumi.
  3. Aggiungete 150 grammi di zucchero ai tuorli e montate con il frullatore.
  4. Aggiungete la scorza grattugiata dell’arancia e del limone e la fialetta dell’aroma di mandorle.
  5. Mescolate bene e unite anche 90 grammi di olio di semi di girasole e 170 grammi di latte.
  6. Mescolate ancora e unite 350 grammi di farina, poco alla volta.
  7. Aggiungete il lievito e continuate a mescolare con tanta cura.
  8. Se volete, a questo punto potete aggiungere anche canditi, uvetta o gocce di cioccolato.
  9. Unite anche gli albumi, montati a neve e mescolate con delicatezza.
  10. Mettete l’impasto nello stampo e guarnitelo: di solito si usa granella di zucchero e mandorle.
  11. Infornate a 180°C per 40 minuti.
  12. Sfornate e fate freddare prima di servire. Buon appetito e buona Pasqua! Foto: N i c o l a – Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0).

Articoli correlati