La star di Vado a Vivere in Sicilia, la mia Casa a 1 Euro.

  • Dopo aver ristrutturato un immobile a Sambuca di Sicilia, Lorraine Bracco vuole godersi la sua casa.
  • La ristrutturazione è diventata un format tv di successo, ma cosa accadrà adesso?
  • A rivelarlo è proprio la diretta interessata: ecco cosa farà in Sicilia.

Comprare casa a 1 euro in Sicilia: un’impresa che alletta sempre più curiosi in tutto il mondo. Diversi borghi della nostra isola hanno lanciato iniziative per l’acquisto e la ristrutturazione di immobili fatiscenti. Un’ottima opportunità, che tanti hanno pensato di cogliere al volo. Tra quei tanti c’è anche l’attrice hollywoodiana Lorraine Bracco, famosa per film come Quei Bravi Ragazzi e serie tv come I Soprano. Lorraine Bracco a Sambuca di Sicilia ha rimesso a nuovo un rudere, rendendolo un piccolo gioiellino. Le sue avventure sono diventate lo show Vado a Vivere in Sicilia – La mia casa a 1 euro, già trasmesso negli Usa e in onda adesso anche in Italia. Scopriamo insieme cosa è accaduto dopo la ristrutturazione della casa.

Le origini siciliane di Lorraine Bracco

Intervistata dal Corriere della Sera, Bracco ha spiegato come è nata la sua impresa in Sicilia: «Ho saputo delle case a 1 euro dalla Cnn con un alert sul telefono. Non ci potevo credere: io adoro la Sicilia! E i miei nonni erano di Palermo. Ho cercato il posto sulla mappa, ci ho pensato tutta la notte e la mattina dopo mi sono detta: “Questa è un’idea eccezionale per la tv”. Così ho chiamato un amico di Home e Garden Tv, brand di Discovery dedicato al mondo della casa. E lui sa cosa mi ha detto? “Beh, perché non vai lì e ti fai un’idea? Visiti il posto e se ti piace ci facciamo una serie tv”. Due settimane dopo ero a Sambuca».

Come vedere Vado a Vivere in Sicilia, La mia Casa a 1 Euro

Il programma è una mini serie in tre episodi e in America ha riscosso un successo incredibile. In Italia è andata in onda il 20 marzo, su HGTV ed è adesso in streaming su Discovery+. Negli episodi, l’attrice è alle prese con architetti, carpentieri e manovali, ma non solo. Va alla scoperta del territorio e delle sue delizie. La casa è grande 160 metri quadri, ha due camere da letto, due balconi e un piccolo giardino. C’è anche un sala da ping-pong nell’ex fienile. Non è stato facile trasformare il rudere in ciò che era: ecco perché.

Cosa farà adesso Lorraine Bracco a Sambuca?

Lorraine Bracco a Sambuca di Sicilia ne ha viste delle belle: «“Che pazzia”, ho pensato. Però mi piaceva moltissimo la sua posizione, vicino al Caffè Beccadelli dove ero andata appena arrivata a Sambuca perché avevo fame. Stavano per chiudere e mi hanno accolta con una pasta meravigliosa con i bruscandoli». «In realtà mi piaceva tutto: la gente, l’ambiente, il fatto che Sambuca è in collina e ha il mare a 18 chilometri, che ci sono i campi e i pastori con le pecore. Questa è la vita!». Ma cosa è successo dopo la ristrutturazione? Ce lo racconta proprio l’attrice.

Dalle pagine del Corriere della Sera, Lorraine spiega che i lavori di ristrutturazione sono terminati da poco e che non ha ancora trascorso una notte nella sua casa, ma che è intenzionata a recuperare al più presto. «In Sicilia voglio passarci più tempo possibile. Il Covid mi ha tenuto ferma a Long Island e ora sto andando a fare la mia seconda vaccinazione. Sì, prima dell’estate sarò nella mia bellissima casa siciliana». In totale, per la sua ristrutturazione ha speso più o meno 250mila dollari. «Sono felice – ha detto Lorraine -. Potrò fare l’olio d’oliva, mangiare pasta alla Norma, bere vino d’Avola e vivere in un borgo piccolissimo. Sono queste le meraviglie dell’Italia! Ve lo devo dire io?».

Articoli correlati