Negativo il tampone effettuato su una ragazza di Catania che nei giorni scorsi era stata ricoverata nel reparto Malattie infettive del San Marco. La giovane era rientrata in Sicilia dopo essere stata a Venezia e aveva accusato febbre, con una ipotesi di infezione respiratoria.

È stata visitata al pronto soccorso del Policlinico etneo, poi sottoposta al test sul coronavirus, quindi trasferita al nuovo ospedale di Librino, in attesa dei risultati. Risultati che hanno escluso un contagio.

Continua a mantenersi altissimo il livello di allerta sul coronavirus. Questa mattina è stata ufficializzata la notizia del primo contagio in Sicilia.

Una turista bergamasca di 66 anni, arrivata a Palermo 6 giorni fa, è risultata positiva. Si trova attualmente ricoverata all’ospedale Cervello di Palermo e sta collaborando per fornire informazioni sui suoi spostamenti dei giorni scorsi. Le 29 persone arrivate insieme a lei si trovano attualmente in isolamento in hotel.