Cosa comprare in Sicilia durante una vacanza? Sono davvero tante le specialità e le prelibatezze che possiamo mettere in valigia, portando un po’ dell’isola con noi. La Sicilia è una rinomata terra di bontà enogastronomiche: dolci, vini e liquori, ma anche frutta secca, formaggi e cioccolato.

Le vostre scelte, naturalmente, saranno notevolmente influenzate dal mezzo di trasporto che avete scelto e dalla capacità del vostro bagaglio, ma vi garantiamo che avrete molta scelta.

Ricette Siciliane: Torrone di Sant'Agata

Ecco cosa comprare in Sicilia: i souvenir golosi da portare a casa

  1. Dolci e affini. Partiamo da alcune specialità ben note, quelle che faranno la gioia di grandi e piccini. Paste di mandorla e cioccolato di Modica non possono mancare: trovate anche delle apposite confezioni adatte al trasporto (e, in generale, il cioccolato entra benissimo nel bagaglio a mano). Ancora, potreste optare per creme spalmabili al pistacchio, alla manna o alla mandorla, o anche per i biscotti tipici Se, invece, vi piacciono i dolci molto zuccherati, via libera ai torroni siciliani.
  2. Cambiando genere, possiamo passare al vino. Ci sono davvero tante ottime etichette da portare a casa, con prezzi perfetti per ogni tasca. Dai vitigni più noti, arrivando a Zibibbo e Malvasia, ne troverete sicuramente uno per voi. Vi segnaliamo, inoltre, gli amari: tante aziende locali hanno proposte a base di produzioni tipiche del territorio, dal carciofo all’arancia.
  3. Se volete portare con voi qualcosa di salato, optate per la bottarga di tonno (ovviamente dipenderà dalla località che visitate), ma anche per formaggi, capperi o pomodori secchi.
  4. Passiamo alla frutta secca. Pistacchio di Bronte o di Raffadali, mandorle di Avola… scegliete voi ciò che vi piace di più.

Bottarga di tonno

Scegliere cosa comprare in Sicilia in vacanza potrà non essere semplice, ma siamo certi di una cosa. Nel cuore, porterete sempre il souvenir più prezioso: i vostri ricordi!