Dolce e Gabbana rinnovano ancora una volta il loro legame con la Sicilia, attraverso il film “Devotion“. Il duo di stilisti ha scelto il regista Giuseppe Tornatore per raccontare l’incondizionato amore per la bellezza attraverso l’occhio sapiente della sua cinepresa. Le musiche inedite della pellicola sono del Maestro Ennio Morricone, scomparso di recente.

“La devozione, a parte quella religiosa, è anche quella al lavoro, alla tua terra, alla tua famiglia” sottolinea Domenico Dolce.

Devotion è stato presentato in anteprima a Taormina.

“Devotion”, il film di Dolce e Gabbana

Il film è stato girato in gran parte nel cuore di Palermo e ai piedi del grande Duomo di Monreale e racconta l’infinito amore di Domenico Dolce e Stefano Gabbana per la Sicilia, fonte della loro creatività, e l’instancabile passione per il loro lavoro. Si tratta di un intimo percorso alla scoperta di una dimensione autentica e lontana dai riflettori della moda.

Un lavoro quotidiano completamente devoto al tocco umano, a quella Bellezza che le macchine, da sole, non riusciranno mai ad emulare.

Nella narrazione ritornano spesso, incalzanti, gli inconfondibili fregi e le scene delle gesta dei paladini dipinti sul carretto siciliano, tradizionale mezzo di trasporto che tra le mani degli artigiani diventa opera d’arte ed epico racconto della storia dell’Isola.

Il film di Dolce e Gabbana verrà poi proiettato in agosto in alcune tra le più belle piazze della Sicilia. Per conoscere le piazze e le date, clicca qui.

Devotion, il trailer

Articoli correlati