È calato il sipario sui grandi eventi organizzati da Dolce e Gabbana in Sicilia, ma la eco di quanto è avvenuto continua a farsi sentire. Sono stati giorni intensi, che hanno celebrato la Sicilia e la sua magnificenza. Attraverso le immagini condivise dalla casa di moda, l’isola risplende e si mostra in tutti i suoi fasti, racconta il suo passato e vive un presente che sa essere grandioso.

Gli eventi si sono svolti in alcuni luoghi iconici: la Valle dei Templi, Palma di Montechiaro e Sciacca. Intervistati dal quotidiano La Sicilia, hanno rilasciato alcune bellissime dichiarazioni, che suonano come una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti dell’isola.

Dolce e Gabbana ad Agrigento

«La Sicilia è il nostro luogo del cuore. Rappresenta l’inizio di tutto, una fonte di ispirazione immensa a cui torniamo costantemente e da cui partono molti dei nostri progetti. Le sue tradizioni, i colori, la passionalità delle persone, i paesaggi e gli scorci meravigliosi, così come la sua storia… non smetteremo mai di raccontare tutto questo attraverso le nostre creazioni», dicono Domenico Dolce e Stefano Gabbana.

Dolce e Gabbana ad Agrigento

«La Sicilia torna sempre. Per noi essere qui è un onore e una gioia. Siamo felici che i nostri clienti e amici possano vivere l’esperienza dell’Alta Moda in un luogo tra i più belli al mondo, condividendo il nostro amore per la moda, l’artigianalità e il territorio italiano», aggiungono ancora.

Il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, ha invitato Dolce e Gabbana a Palazzo d’Orleans, a Palermo, “per esprimere loro la propria gratitudine e l’ammirazione” per aver contribuito a promuovere la Sicilia nel mondo. Quanto avvenuto nei giorni scorsi è stata un’importante vetrina per l’isola. Sono arrivati quasi 500 ospiti da tutto il mondo, che hanno visto con i propri occhi quanto questa terra sappia essere meravigliosa.