• Dolce e Gabbana all’Expo di Dubai: un trionfo di Sicilia.
  • I due stilisti hanno realizzato un progetto con pietra lavica e maioliche siciliane.
  • “Un simbolo e una testimonianza dell’abilità dei maestri d’arte”.

Dolce e Gabbana all’Expo di Dubai omaggiano la Sicilia. Ancora una volta il duo di stilisti realizza un progetto che richiama le atmosfere e le eccellenze della nostra Isola. Per il Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai, tenendo fede al tema “La bellezza unisce le persone”, hanno dato vita a un progetto poetico e potente, che elogia il meglio che il nostro Paese produce.

Per questo omaggio al Bello e Ben Fatto, Dolce&Gabbana ha progettato e realizzato una speciale installazione che celebra il patrimonio artistico italiano regalando al contempo un’esperienza singolare al visitatore del Padiglione.

Dolce e Gabbana Expo Dubai 2020: trionfo di Sicilia

Si tratta di una struttura architettonica con forme barocche, tipiche delle architetture dei giardini settecenteschi del Sud Italia. Questa struttura si sviluppa a ridosso del rigoglioso orto-giardino del Padiglione, dialogando con i suoi colori. I colori sono quelli cari alla Sicilia, così come i decori.

Lo spazio accoglie i visitatori, regalando una pausa rigenerante, mentre si è immersi nei valori del “fatto a mano” e avvolti dai profumi delle essenze tipiche della macchia Mediterranea. La bellezza della natura dialoga e si fonde con quella scaturita dal genio e dalle mani degli artigiani siciliani. Si crea, così, uno scambio virtuoso che genera bellezza.

Maioliche e pietra lavica: la Sicilia di Dolce e Gabbana

Le colonne ottagonali e le sedute ricavate dal muretto sono interamente ricoperte da 1200 maioliche, finemente realizzate e dipinte a mano da maestri ceramisti siciliani con intrecci floreali. Ci sono fronte di bouganville, agrumi e paesaggi bucolici. Nell’elogio della tradizione artigianale, ogni mattonella è fatta da un impasto di argilla e polvere di pietra lavica siciliana. La decorazione è realizzata con colori naturali, derivati da ossidi minerali.

Sullo schienale si vede ritratto un paesaggio che ricorda il Teatro Antico di Taormina, con l’Etna sullo sfondo: un autentico scorcio Made in Sicily!

L’installazione di Dolce e Gabbana per Expo Dubai 2020 vuole essere simbolo e testimonianza delle abilità dei maestri d’arte italiani in tutti i loro campi di azione. L’impegno dei due stilisti per l’Expo prosegue con un’altra iniziativa che coinvolge i giovani del team di volontari del Padiglione Italia.

Padiglione Italia, Dolce e Gabbana per Expo Dubai 2020

La casa di moda ha infatti disegnato e realizzato le divise per i 60 studenti provenienti dalle Università italiane che accompagneranno i visitatori lungo il percorso espositivo. Con la partecipazione al Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai, Dolce&Gabbana prende a un racconto collettivo che dà voce al patrimonio culturale e allo sguardo rivolto al futuro da sempre parte dell’anima italiana: una grande celebrazione del Made in Italy nel mondo e del lavoro artigianale come mezzo per nobilitare il talento umano. Foto: Pagina Facebook Dolce&Gabbana.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati