Dolce e Gabbana creano un piccolo angolo di Sicilia nel cuore di Londra. Fino al 15 gennaio del 2023, le atmosfere e i simboli tipici del folklore siculo sono protagoniste in uno speciale “Holiday Market“, a Covent Garden.

Dolce e Gabbana portano la Sicilia a Londra

Le decorazioni tipiche del carretto, tra le più rappresentative dell’universo creativo di Domenico Dolce e Stefano Gabbana, fanno da sfondo a prodotti nati dalle collaborazioni lifestyle del brand di moda e realtà italiane d’eccellenza, come Fiasconaro, Pastificio Di Martino, Donnafugata e Baci Perugina.

Solo per un periodo limitato, cioè fino al 15 gennaio 2023, la piazza est di Covent Garden ospita lo speciale pop-up store di Dolce e Gabbana. Un “mercatino delle vacanze“, pieno di must-have e regali: dalle sciarpe agli accessori in pelle, il tutto dentro uno spazio che richiama il folklore siciliano.

Accanto alla collezione prêt-à-porter, come abbiamo anticipato, è in vendita una vasta gamma di offerte di articoli per la casa, insieme a prodotti alimentari e bevande dei partner Dolce e Gabbana (Fiasconaro, Pasta Di Martino, Baci Perugina e Donnafugata), il tutto confezionato in vivaci lattine e scatole.

Il resto della grande “tenuta” di Covent Garden ha lanciato le sue magiche celebrazioni natalizie con uno sfolgorante spettacolo festivo e un programma di eventi . I visitatori possono vivere il terzo anno del Winter Warmer Mulled Wine Festival di Londra, momenti fotografici di famiglia, serate di shopping settimanali con esibizioni di cori gospel, esibizioni festive alla Royal Opera House, esperienze culinarie festive per eccellenza e molto altro.

Non si tratta certo della prima occasione in cui Dolce e Gabbana portano un po’ di Sicilia in giro per il mondo. Già in passato, infatti, la celebre maison di moda ha firmato corner e progetti ispirati ai temi e al folclore siciliano in diverse città, tra cui anche Roma e Milano.

Foto via IG Covent Garden.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati