Si rinnova il legame tra Dolce&Gabbana e la Sicilia. Dalla collaborazione tra la maison di moda e le cantine Donnafugata è nato Rosa, un inedito vino rosato, dalla personalità fruttata e floreale. Il vino si presenta come un messaggio di positività e rinascita, ripartendo dalle proprie radici: la Sicilia.

Accomunate dalla volontà di far conoscere a ogni angolo del mondo i colori, i profumi e la storia della cultura siciliana, Donnafugata e Dolce&Gabbana, due eccellenze del Made in Italy, rafforzano la loro partnership in nome della tradizione.

Rosa, nuovo vino rosato nato dalla vendemmia del 2019, è il frutto di un blend originale di due vitigni autoctoni tra i più importanti della tradizione dell’isola: il Nerello Mascalese e il Nocera.

Connotato da una raffinata sfumatura rosa, questo vino si contraddistingue per un elegante bouquet di gelsomino, arricchito da delicati sentori di fragolina di bosco, pesca e bergamotto. Rosa è perfetto per aperitivo, crudi di pesce, piatti vegetariani e carni delicate.

Dal packaging ispirato all’iconico carretto siciliano, Rosa racchiude l’atmosfera, la tradizione e la cultura dell’isola, elementi che ricorreranno in tutti i futuri progetti frutto della collaborazione. I vini rosati, in Italia, vengono ancora guardati con un po’ di sospetto, ma bisogna invece dire che esistono davvero tante eccellenti etichette e produzioni. Anche in Sicilia non mancano tanti prodotti di pregio da provare.

Articoli correlati