E la pampina di l’alivu, di l’alivu la pampina… Recita così una celebre canzone popolare siciliana. Il nostro viaggio alla scoperta delle tradizioni ci porta oggi a scoprire un ritornello che ricorda altri tempi. Si tratta della canzone delle raccoglitrice di olive, una sola immagine che viene ripetuta per farsi compagnia e distrarsi nel corso della faticosa giornata del raccolto.

Anche la grande Rosa Balistreri ha realizzato una sua versione di questo canto. Come abbiamo già avuto modo di vedere, le canzoni della tradizione sono legati alla quotidianità, alla vita di tutti i giorni. Ci raccontano com’era la vita in Sicilia e ci riportano indietro nel tempo.

Anche in questo caso, è probabile che si siano più versioni. Ve ne riportiamo una.

La Pampina di l’alivu testo

E la pampina di l’alivu
Di l’alivu la pampina
E la pampina di l’alivu
Di l’alivu la pampina

Veni lu ventu, la cutulía,
La cimiddía, cascari la fà.
Veni lu ventu, la cutulía,
La cimiddía, cascari la fà.

Veni lu ventu, la cutulía,
La cimiddía, cascari la fà.
Veni lu ventu, la cutulía,
La cimiddía, cascari la fa.