Il fiordaliso delle Eolie (Centaurea aeolica) è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Asteraceae. Si tratta di una pianta perennemente suffruticosa, con il fusto inizialmente bianco-tomentoso, verde e glabro a maturità, alto fino a 30-40 centimetri.

Le foglie inferiori sono lanceolate e profondamente divise, mentre le superiori dono lineari. I fiori, ligulati, sono di colore violetto, riuniti in  infiorescenze a capolino di 10–13 mm di diametro, avvolti da squame bratteali.

I frutti sono piccoli acheni provvisti di un pappo piumoso, che favorisce la disseminazione anemocora. Il Fiordaliso delle Eolie cresce su rupi e pendii di origine vulcanica, fino a 400 metri di altitudine. La sottospecie nominale è un endemismo delle isole Eolie, diffuso prevalentemente nelle isole di Lipari e Salina.