Tra Fiorella Mannoia e la Sicilia c’è un legame speciale. La cantante, dal palco del Concertone di Radio Italia che si è tenuto a Palermo sabato 29 giugno, ha ricordato che nelle sue vene scorre sangue siciliano.

Il papà, infatti, era di Palermo e la Mannoia ha colto l’occasione per raccontare alcuni aneddoti riguardanti il nonno: “Dormiva col capello col giummo”, ha ricordato, spiegando ai presentatori della serata, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, cosa significhi “giummo”.

Ancora, ha spiegato che quando la volevano rimproverare da bambina, le dicevano che era “vastasa” (e anche in questo caso c’è stata una traduzione del termine).

L’esibizione di Fiorella Mannoia sul palco allestito al Foro Italico è stata apprezzatissima dal pubblico, anche se c’è stato un piccolo incidente. L’umidità della sera, infatti, ha reso a tratti scivoloso il palco e la Mannoia è caduta mentre cantava, per fortuna senza alcuna conseguenza spiacevole!

 

Articoli correlati