“Viva Rai2!” arriva anche su Rai Italia. Da oggi, lunedì 23 gennaio, il programma di Fiorello viene riproposto nei cinque continenti. Tutte le puntate, dal lunedì al venerdì, si potranno dunque vedere in tutto il mondo, dall’America all’Oceania, passando per Cina, Europa e Africa.

Viva Rai2 con Fiorello in tutto il mondo

Da lunedì 23 gennaio il programma che sta spopolando nella programmazione della seconda rete generalista viene riproposto in cinque continenti. Fiorello e Biggio, tra infotainment e varietà, con notizie e fatti commentati in stile ironico e pungente, sempre all’insegna di leggerezza e buonumore.

Così ogni giorno, insieme ai diversi ospiti, dal glass studio arriveranno anche oltreoceano musica e gag sempre nuove. Viva Rai2 sta dimostrando di essere uno dei migliori show di intrattenimento di questa stagione. Fiorello, in onda alle sette del mattino, è uno showman a 360 gradi, con commenti e battute.

Sebbene vada in onda molto presto, il pubblico apprezza e i grandi numeri in termini di ascolto sono una bellissima conferma. Tanti spettatori, notizie sempre nuove e le coreografie di Luca Tomassini. Dal Nord America all’Oceania, dalla Cina all’Europa, adesso il nostro Rosario verrà apprezzato in ogni angolo del mondo. Anche dal vivo, davanti al glass box di via Asiago, a Roma, in tanti fanno la fila per vedere Fiorello.

Dalle prime battute, i vertici dell’azienda hanno espresso soddisfazione, lodando il lavoro dello showman siciliano. L’amministratore delegato della Rai, Carlo Fuortes, ha parlato di “scommessa vinta”: “Un grande successo per Fiorello, un grande successo per la Rai: ”Viva Rai 2!” è una scommessa vinta ed è la dimostrazione che lavorando insieme si raggiungono risultati importanti”, ha sottolineato Fuortes all’indomani della prima puntata.

Ringrazio Fiorello di aver accettato questa sfida, regalando agli italiani un risveglio fatto di leggerezza, buonumore e intelligenza. Proprio da Servizio Pubblico. Il ringraziamento va anche a tutte le grandi professionalità aziendali che hanno contribuito e contribuiranno a questo progetto”.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati