La Sicilia protagonista sulla stampa internazionale.

Ormai lo sappiamo: la stampa internazionale non resiste al fascino della Sicilia. La nostra isola, soprattutto durante la stagione estiva, conquista un articolo dopo l’altro, pagine di approfondimenti e lodi degli esperti di tutto il mondo. La Prestigiosa testata Forbes è tornata a far tappa nella regione, rimanendo incantata dall’isola di Favignana. In un articolo a firma di John Mariani, l’isoletta viene dipinta come una delle fughe più affascinanti d’Italia. “L’unico modo di arrivare qui – si legge – è in barca, con una distanza di 11 miglia dalla città di Trapani, quindi sebbene durante la stagione estiva arrivino molti turisti, è ancora un luogo in gran parte scosceso, pieno di grotte e solitario, dove pace e tranquillità sono la regola”. E questo è solo l’inizio.

Forbes si innamora di Favignana e delle sue tradizioni

“Qui non troverete grandi catene di alberghi, né campi da golf, e le barche di legno colorate nel porto sono di proprietà dei pescatori, per i quali l’industria del tonno risiede nella solida tradizione della tonnara, che attende l’arrivo dei tonni rossi e la cattura durante la mattanza”. Il giornalista rimane affascinato dalle tradizioni locali: “Se sei fortunato, potresti trovare un anziano che canta ancora gli antichi tributi dialettali ai tonni che venivano pescati”.

L’articolo continua con una serie di consigli pratici per visitare l’isola e per gli spostamenti. Non manca, naturalmente, un piccolo approfondimento dedicato alla gastronomia, con il racconto delle esperienze nei locali e nelle trattorie. Il tutto si conclude in modo decisamente romantico: “Nel tardo pomeriggio eravamo di nuovo sul traghetto che tagliava l’acqua increspata. Mentre Favignana si allontanava in lontananza, sembrava tornare al mare come un folletto in attesa del tramonto”. Foto: Bultro – CC Attribution-Share Alike 3.0 Unported.

Articoli correlati