La frittata senza uova, con la farina di ceci

Questa è la storia di una frittata che si sentiva una panella. In realtà, più che una storia, è una ricetta, ma concedeteci la licenza poetica, perché è perfetta per il piatto di cui vogliamo parlarvi. Si tratta di una preparazione a base di ceci, un secondo piatto che vi potrà “salvare” in tutte quelle giornate in cui avete voglia di qualcosa di particolare, ma non intendete trascorrere troppo tempo ai fornelli. La frittata con la farina di ceci è buonissima sia calda, che fredda. Non include le uova, quindi va benissimo anche per quanti hanno esigenze o intolleranze particolari.

Si cucina in un baleno e si cuoce in padella. Partendo dalla ricetta di base, potete aggiungere delle cipolle, delle zucchine o le verdure che preferite. Lasciatevi guidare dal gusto per quanto riguarda le spezie: non c’è davvero limite alla creatività. Leggendo gli ingredienti, noterete subito che strizzano l’occhio alle celebri panelle siciliane. Ovviamente tra i due piatti c’è tanta differenza, ma ci piace pensare che sia un omaggio alla nostra cucina!

Ricetta della frittata di ceci

Ingredienti

  • 150 g di farina di ceci;
  • 350 ml di acqua frizzante;
  • 8 g di olio di oliva extravergine;
  • 2 g di sale;
  • Olio extravergine d’oliva per la cottura.

Procedimento

  1. Per fare la frittata di ceci, dovete anzitutto setacciare la farina di ceci in una ciotola.
  2. Unite, a poco a poco e a filo, l’acqua, continuando a mescolare.
  3. Quando avrete ottenuto una pastella liscia, mettete anche l’olio ed il sale.
  4. Mescolate bene e fate riposare per un’ora.
  5. In una padella antiaderente, mettete a scaldare un filo d’olio.
  6. Versateci dentro il vostro composto e cuocetelo per circa 10 minuti, quindi giratelo come se fosse una frittata e cuocete ancora per 5 minuti.

Buon appetito! – Foto: LablascovegmenuLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati