La pasta a frittata, che in siciliano viene chiamata pasta a fròcia, è una ricetta classica e buonissima. Realizzarla è semplicissimo e il risultato è un primo piatto (che in realtà è un piatto unico!) gustoso e dorato.

Croccante all’esterno e morbida all’interno, unisce la bontà degli spaghetti al pomodoro a quella della frittata. Non vogliamo indugiare oltre con le introduzioni, passiamo subito a darvi la ricetta. Iniziamo, naturalmente, dagli ingredienti per 4 persone.

  • 400 g di spaghettini
  • 3 dl di salsa di pomodoro
  • 2 uova
  • pecorino grattugiato
  • pangrattato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Ed ecco il procedimento per cucinare la Pasta a Frittata siciliana.

  1. Lessate gli spaghettini in acqua bollente salata.
  2. Scolate la pasta al dente e conditela con la salsa di pomodoro e una manciata di pecorino grattugiato.
  3. Aggiungete le uova leggermente battute con un pizzico di sale e amalgamate bene.
  4. Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente.
  5. Cospargete il fondo della padella con un po’ di pangrattato e versatevi sopra la pasta.
  6. Livellate con cura la superficie e lasciate dorare tutto.
  7. Quando si sarà formata una leggera crosta, girate la frittata di pasta e portate a termine la cottura.
  8. Servite calda o a temperatura ambiente.

Buon appetito!