• Gianni Giardina, siciliano e campione europeo di macelleria.
  • É uno dei fondatori della Nazionale Italiana Macellai, di cui è vice presidente.
  • La sua macelleria di Canicattì promuove le eccellenze Made in Sicily.

Ottima performance per la Nazionale Italiana Macellai al Campionato Europeo di Macelleria. La Coupe d’Europe Boucherie 2021 si è tenuta a Clermont-Ferrand Polydome, in Francia. La  nazionale tricolore, con il siciliano Gianni Giardina, è stata la più votata dal pubblico, conquistando il primo posto nei sondaggi.

Il titolo assegnato dalla giuria è andato alla Francia, seguita subito dopo dalla nazionale italiana, dalla Germania e dalla Spagna. La squadra italiana ha concorso con i macellai più bravi dell’Europa. La delegazione italiana era composta da 13 macellai e dal coach Mara Labella di Sermoneta. Il presidente della Nazionale è Orlando Di Mario.

Gianni Giardina, Sicilia al Campionato Europeo di Macelleria

«Abbiamo presentato i sapori di tutta Italia – spiega Mara Labella – e i partecipanti si sono contesi i premi per la migliore lavorazione della carne, il disosso e la preparazione del banco. Abbiamo tutti lavorato duramente per presentarci al meglio a questa sfida». Un successo che parla anche tanto siciliano, con la professionalità del macellaio Giardina di Canicattì.

Gianni Giardina gestisce a Canicattì la sua macelleria insieme al cognato Paolo Farrugio. L’attività, nel 2019, ha ottenuto  il riconoscimento della chiocciola Slow Food divenendo locale “amico” dell’associazione. Un riconoscimento derivato dal rispetto degli standard di qualità dell’associazione.

La macelleria di Gianni Giardina a Canicattì

Giardina, 40 anni, è anche uno dei fondatori della Nazionale Italiana Macellai, di cui oggi è vice presidente. É già stato disossatore nella squadra nazionale durante la competizione mondiale a Belfast, nel 2018. Da sempre, nella sua macelleria, svolge un lavoro  di valorizzazione delle carni e dei salumi siciliani.

Dallo speck siculo realizzato con maiale locale, al prosciutto cotto affumicato di puro suino siciliano, fino alla mortadella di Cinisara, è diventato un vero e proprio “ambasciatore” della qualità dei prodotti di Sicilia. Una terra che ha moltissime eccellenze e che ne riesce a creare sempre di nuovo.

La Nazionale Italiana Macellai è nata nel maggio del 2017. Il gruppo rappresenta, da Nord a Sud dell’Italia, una nuova generazione di macellai impegnati a portare avanti l’arte della lavorazione delle carni e la tradizione italiana senza  dimenticare l’innovazione del banco carni. Complimenti a Gianni Giardina e al team italiano per il successo al Campionato Europeo di Macelleria.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati