Il Biancomangiare è un dolce molto noto in Sicilia, che si contraddistingue per il suo sapore delicato. Candido nell’aspetto, si prepara con ingredienti semplici e piace a grandi e piccini.

A quanto pare, era già conosciuto in epoca medievale, secondo alcuni  importato dagli arabi e per questo molto diffuso in Sicilia. Vediamo insieme come prepararlo, seguendo la ricetta inviata dalla nostra lettrice Elvira.

Come si fa il Biancomangiare Siciliano

Ingredienti

  • ½ litro di latte
  • 100 gr. di farina 00
  • 2 cucchiai di zucchero

Preparazione:

  1. In una casseruola versa il latte e lo zucchero.
  2. Metti sul fuoco a fiamma moderata.
  3. Aggiungi la farina un poco per volta a pioggia lentamente mentre continui a mescolare il latte con un cucchiaio di legno.
  4. Dopo circa 8/10 minuti il composto è solido togli dal fuoco e versa in 4 contenitori da budino.
  5. Metti in frigorifero per circa 15/20 minuti.

Buon appetito!