Il parfait alla vaniglia è un dolce fresco, ma dal sapore ricco. La sua consistenza, cremosa è soffice, gli viene conferita dalla presenza della panna montata e dalla lavorazione. Prepararlo non è difficile: partendo dalla ricetta di base, potete arricchire questo dolce come preferite.

Si tratta di un semifreddo alla vaniglia, una perfetta alternativa al classico gelato. Quando in Sicilia si parla di parfait, subito viene in mente il delizioso parfait alle mandorle, una vera a propria prelibatezza arricchita da una golosa colata di cioccolato fuso.

Come fare il parfait alla vaniglia

Ingredienti

  • 6 tuorli
  • 1 baccello di vaniglia
  • 350 g di panna fresca
  • 200 g di zucchero semolato
  • 250 ml di latte

Procedimento

  1. Per fare il parfait alla vaniglia, dovete anzitutto lavorare i tuorli con lo zucchero, fino a ottenere un composto spumoso e omogeneo.
  2. Mettete sul fuoco il latte, insieme al baccello di vaniglia aperto a metà.
  3. Quando il latte sarà bollente, eliminate il baccello e unitelo con cura ai tuorli con lo zucchero.
  4. Mettete sul fuoco il composto, a fuoco bassissimo, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno.
  5. La crema non deve mai bollire. Sarà pronta quando “vela” il cucchiaio.
  6. Mettete la crema in una terrina e lavoratela con lo sbattitore elettrico, fino a farla freddare.
  7. Quando sarà soffice e gonfia, mettetela nel frigorifero per un’ora, in modo che si freddi bene.
  8. Mettete nel frigo anche lo stampo che intendete utilizzare.
  9. Montate la panna, che deve essere fredda.
  10. Una volta trascorso il tempo necessario, unite la panna alla crema, poco alla volta.
  11. Mescolate bene per evitare che il composto si smonti.
  12. Versate tutto nello stampo e mettetelo il freezer per almeno tre ore.

Buon appetito!

Foto: Jules – Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

Articoli correlati