Semifreddo siciliano di scaccio: Ricetta. Un’idea proposta dello chef palermitano Roberto Lombardo che unisce due elementi della tradizione siciliana: lo “scaccio” (clicca il link per sapere che cos’è) http://www.siciliafan.it/lo-scaccio-siciliano/ ed il semifreddo. Un dessert che coniuga due sapori della tradizione siciliana ma con uno sguardo alla modernità, che richiede maggiormente una presentazione monoporzione.

RICETTA

Ingredienti:

300gr zucchero per caramello

90 di calia (ceci tostati)

60 gr di nocciole tostate, 60 gr di arachidi tostate, 60 gr di pistacchi tostati (tutti sgusciati)

80 gr di semi di zucca tostati (semenza), 80 gr di semi di girasole tostati (sempre sgusciati)

70 gr di mandorle tostate

800gr di panna fresca da montare

12 albumi

200 gr di zucchero

100 gr di miele di carrubo.

Preparazione: Caramellare lo zucchero con lo scaccio su fuoco moderato. Stendere il composto su marmo o teglia e fare raffreddare. Dopo, toglierne circa 100 gr e sbriciolarlo, il restante grossolanamente da accantonare. Montare la panna e subito in frigo. Montare a meringa albumi e zucchero. Mischiare delicatamente panna, miele e scaccio sbriciolato, poi aggiungere la meringa mescolando da sotto verso sopra molto delicatamente. Dividere lo scaccio intero nelle formine e sopra il composto ottenuto. Congelare per almeno 3 ore prima di servire.