In barba alle ultime “rivelazioni” sull’assenza del bue e dell’asinello nella natività (per una maggiore fedeltà ai fatti), a Casteltermini, nell’Agrigentino, una leggenda vuole che fosse proprio un bovino a restituire alla comunità cristiana un “segno di Dio”.

[Continua la lettura dell’articolo]