Le polpette di pane caserecce in salsa di pomodoro sono un piatto molto tradizionale, che si prepara in ogni parte della Sicilia. Le diverse ricette possono leggermente variare in ragione dell’area geografica ma, di fondo, rimangono alcuni punti fissi, come l’utilizzo del pane raffermo. Si tratta di un piatto di riciclo, appartenente alla tradizione povera. È un modo perfetto per utilizzare il pane quando non è più fresco, trasformandolo in un gustoso secondo piatto. Queste polpette possono anche essere un piatto unico, soprattutto se accompagnato da un piatto di verdure. Oltre al pane, avrete bisogno di pecorino siciliano, uova e menta. La salsa di pomodoro che utilizziamo è quella già pronta, che tuttavia deve essere insaporita: se ne avete una fresca, fatta da voi, sarà anche meglio!

Come fare le polpette di pane caserecce in salsa di pomodoro

Ingredienti

Per l’impasto

  • 300 g di mollica di pane da semola di grano duro
  • 1 bicchiere d’acqua
  • 5 uova
  • ½ cipolla
  • 1 manciata di menta fresca
  • 100 g di pecorino siciliano stagionato grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Per la salsa

  1. ½ l di salsa di pomodoro
  2. 1 spicchio d’aglio
  3. olio extravergine d’oliva
  4. qualche foglia di basilico
  5. sale
  6. pepe
  7. zucchero

Procedimento

  1. Mettete la mollica a pezzetti in una ciotola e fatela ammollare leggermente con acqua.
  2. Unite la menta e la cipolla, tritate finemente, e aggiungere il pecorino e le uova.
  3. Amalgamate bene, fino a ottenere un impasto omogeneo.
  4. Condite con sale e pepe.
  5. In un tegame, fate soffriggere l’aglio con un po’ di olio, a fuoco lento, quindi unite la salsa di pomodoro.
  6. Condite la salsa con sale, pepe, zucchero e due o tre foglie di basilico.
  7. Create le polpette, dando forma ovale o rotonda.
  8. Mettete l’olio a scaldare in una padella, quindi tuffatevi le polpette.
  9. Ogni tanto giratele, facendole dorare da entrambi i lati.
  10. Quando saranno pronte, immergetele nella salsa e fatele cuocere per circa 10-15 minuti, a fuoco lento.
  11. Spegnete e fate riposare tutto, quindi servite.

Buon appetito!

Foto Flickr – Alpha

Articoli correlati