Pane di Lentini ricetta che arriva dritta al cuore.

  • Questo tipico pane siciliano un tempo era preparato dalle donne, che portavano l’impasto da cuocere nei forni in pietra, alimentati dalla legna.
  • Parte del pane era lasciata al proprietario, in cambio dell’utilizzo.
  • La forma tipica è a “s” e si prepara con farina di semola di grano duro, sale e acqua.

La tradizionale cucina siciliana conosce tantissime ricette per fare il pane in casa. Si tratta di tradizioni antiche, che ricordano i tempi cui i forni si condividevano e si preparava una grande infornata che sarebbe durata per più giorni. La ricetta del pane di Lentini ricorda i sapori di una volta. La laboriosità del processo di realizzazione limita la produzione a una decina di lavoratori artigianali, ma questo non ha frenato l’interesse dei consumatori, che amano gustare i prodotti genuini.

Come fare in casa il pane di Lentini

Ingredienti

  • 1,1 kg di semola di grano duro rimacinata
  • 700 g di acqua tiepida
  • 300 g di lievito madre
  • 1 cucchiaino di miele
  • 4 cucchiaini di sale
  • 6 cucchiai di olio di semi di mais
  • Semi di sesamo

Procedimento

  1. Per fare il pane di Lentini, dovete anzitutto rinfrescare il lievito madre e attendere che raddoppi.
  2. Sciogliete in una ciotola con metà dell’acqua il lievito madre.
  3. Aggiungete il miele e metà della farina.
  4. Impastate e aggiungete la restante farina a più riprese, insieme all’acqua rimasta.
  5. Una volta che l’impasto inizierà a prendere consistenza, unite i l’olio di semi di mais.
  6. Mettete in ultimo il sale e continuate a impastare per altri cinque minuti, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  7. Traferite l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, formate una palla e mettetela in una ciotola unta di olio.
  8. Coprite con la pellicola e fate lievitare in un luogo caldo per 4-5 ore.
  9. Trascorso il tempo, capovolgete e dividete l’impasto in quattro parti.
  10. Arrotondate i singoli pezzi, coprite con un canovaccio e fate riposare per un’ora.
  11. Stendete ogni pagnottella con il matterello, arrotolatela e allungatela, quindi chiudete le estremità formando una “S”.
  12. Mettete il pane su una teglia coperta di carta forno, coprite con pellicola e fate lievitare per altre due ore.
  13. Scaldate il forno a 190°C.
  14. Spennellate il pane con l’acque e ricoprite con i semi di sesamo.
  15. Infornate in basso per 40-45 minuti.

Buon appetito!

Di Rebecca Siegel – Fonte, CC BY 2.0

Articoli correlati