I lemmi siciliani di terracotta e smalti verdi e bianchi.

  • Si tratta oggetti della tradizione siciliana, che sicuramente tutti hanno avuto o hanno ancora in casa.
  • La terracotta viene smaltata con una copertura verde e bianca, creando un contenitore iconico.
  • In origine si usavano soprattutto per la salatura delle olive.

Ci sono oggetti che, al primo sguardo, fanno subito pensare alla Sicilia di una volta. Si tratta di oggetti conservati nelle case dei nonni e che, dalle abitazioni del passato, sono arrivati al presente mantenendo immutato il loro fascino. Anzi, hanno acquisito un fascino ancora maggiore, diventando delle vere e proprie icone. Tra questi ci sono indubbiamente i lemmi siciliani di terracotta smaltati, contenitori rivestiti da uno strato di smalto bianco e tante “macchie” di colore verde (o turchese). Le macchie sono dipinte in modo casuale, ma creano un pattern subito riconoscibile. Queste ciotole si trovano in vendita nei negozi di ceramiche siciliane e continuano a essere molto richieste. Vengono anche create con altri colori. Tradizionalmente si utilizzavano per la salatura delle olive, ma sono realizzate in tutte le dimensioni, che consentono di impiegarle in molti modi in cucina. Alcuni musei della Sicilia conservano quelle più antiche.

Ceramica siciliana, un’arte antica

La storia della ceramica è molto antica e permise nuove modalità di conservazione dei cibi. Dall’Oriente, nel VI millennio a.C., la cultura della ceramica raggiunse la Sicilia prendendo qui dei caratteri molto peculiari. Gli Arabi diedero un forte impulso alla produzione, introducendo l’invetriatura, che permetteva di impermeabilizzare i recipienti. I maggiori centri di produzione della Sicilia sono Caltagirone (CT), Santo Stefano di Camastra (ME) e Sciacca (AG). La qualità del processo artigianale siciliano è legata dalla selezione delle argille e, naturalmente, dalla maestria degli artigiani dell’isola. Per questo motivo i manufatti della tradizione sono ancora attuali ai giorni nostri. È quel connubio tra passato e presente, che passa attraverso i ricordi e fa sentire subito a casa. Siamo certi del fatto che da oggi in poi guarderete in modo diverso i lemmi siciliani di terracotta con lo smalto verde e bianco!

Foto: Daniele Pugliesi –  Creative Commons 3.0 Unported

Articoli correlati