linguine-alle-vongole2Ingredienti (per 4/5 persone):

Linguine 400 g

Vongole 1kg

16 Pomodorini circa

Vino bianco 1/2 bicchiere

Prezzemolo tritato q.b.

Pepe nero q.b.

1 Peperoncino

 

Preparazione:

Mettete le vongole in acqua per farle spurgare, aggiungendo una presa di sale grosso.

Dopo averle scolate mettetele in un recipiente (io ho usato il wok), mi raccomando senza aggiungere acqua, e chiudete con un coperchio.

Fatele andare a fiamma dolce fino a quando le vongole non si saranno aperte.

Scartate quelle rimaste chiuse e sgusciate il resto lasciando da parte quelle più grandi che vi serviranno per guarnire il piatto. Filtrate l’acqua che hanno rilasciato e mettete da parte.

Nello stesso tegame mettete l’olio e l’aglio (io lo sbuccio e lo taglio a metà poi lo scarto) e fate soffriggere senza farlo bruciare quindi aggiungete il peperoncino, i pomodorini tagliati a metà e subito dopo le vongole sgusciate con un poco della loro acqua rilasciata durante la prima cottura.

Sfumate con il vino bianco (quello buono) a fiamma vivace e lasciate andare per un paio di minuti. Poiché il pomodorino non deve sfaldarsi ma rimanere sodo, non cuocetelo molto.

Infine aggiungete il pepe, il prezzemolo tritato e le vongole con il guscio messe precedentemente da parte.

Coprite con un coperchio.

Cuocete le linguine in abbondante acqua salata, scolatele al dente e unitele al condimento.

Riaccendete a fiamma vivace aggiungendo un altro poco di acqua di vongole, un mestolino di acqua fredda e un filo di olio.

Infine guarnite il piatto con le vongole e un po’ di prezzemolo tritato e servite.

Da Blog Sicilia