L’alta pressione continua a tenere a freno l’inverno, ma qualche piccola fragilità dell’anticiclone permette la temporanea incursione di qualche perturbazione.

Fino a domani, martedì 18 febbraio, il tempo risulterà più instabile al Nord e sull’alta Toscana. A partire da mercoledì, con l’ingresso di correnti più fresche di Maestrale, ci sarà una veloce perturbazione, che porterà precipitazioni a carattere sparso, a partire dal Centro e in espansione al Sud.

In seguito l’alta pressione tornerà a farla da padrone, sempre più mite.

Da giovedì grasso un grande anticiclone conquisterà il nostro Paese. Il bel tempo, dunque, sarà prevalente, con sole assoluto protagonista e temperature che supereranno le medie stagionali anche di 10 gradi. Il weekend, dunque, sarà all’insegna del bel tempo, con valori vicini ai 20 gradi in tante parti d’Italia.