Le ‘mbriulate, o imbirulate, chiamate anche ‘mmiscate o mignolate, sono un prodotto tipico delle zone di Milena (CL) e Aragona (AG). Anticamente le massaie le preparavano come pasto unico per i familiari che si recavano al lavoro nei campi per l’intera giornata. Si tratta di un impasto di pasta di pane, arrotolato e farcito con diversi ingredienti, come olive, carne o patate.

LEGGI ANCHE: La ricetta della Fuata, né pizza né sfincione

Vediamo insieme come preparare le ‘mbriulate, a cominciare dagli ingredienti.

  • farina di grano duro
  • lievito di birra
  • strutto oppure olio extravergine di oliva
  • salsiccia
  • olive nere
  • sale pepe
  • 1Kg di farina
  • un cubetto di lievito
  • sale
  • olio un cucchiaio
  • acqua tiepida

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Iniziare a impastare come per fare il pane.
  2. Fare lievitare per circa un ora, coprendo l’impasto con un panno da cucina pulito.
  3. Dopo che la pasta si è lievitata, staccare dei panetti e con il mattarello stenderli molto molto sottili,
    formando dei dischi tipo pizza rotonda.
  4. Ungere la pasta con olio d’oliva (o strutto).
  5. Mettere salsiccia, olive nere, un po’ di pepe.
  6. Arrotolare.
  7. Cuocere in forno già caldo a 180° finché non diventano dorate.
  8. A piacere si può aggiungere la cipolla fritta salata e pepata ben sgocciolata e appassita.

Buon appetito!

di D’Aleo Giuseppe