Avete mai assaggiato una ‘mbriulata o imbriulata? Si tratta di un piatto unico davvero buono ed interessante.
Per prepararlo serve un impasto di pasta di pane salato arrotolato e farcito al suo interno da vari ingredienti: olive, cipolla e tritato di maiale.

La ‘mbriulata è un prodotto tipico di Aragona, in provincia di Agrigento. Le brave massaie siciliane lo preparavano perchè i loro uomini avessero un pasto unico e sostanzioso, che potesse sostenerli tutto il giorno nel duro lavoro dei campi. E’ un piatto che si conserva bene, anche per alcuni giorni.

Lo si prepara soprattutto per festeggiare la notte di Natale. Tra poco proveremo a descrivere una ricetta. In tutti i casi ogni anno, per il secondo lunedì del mese di agosto si tiene la sagra della ‘mbriulata. Non mi sbagliate paese. Dovete andare a Milena! Vicino Aragona.

Vediamo insieme come preparare le ‘mbriulate, a cominciare dagli ingredienti per 4 persone.

  • 200 g di farina di semola;
  • 150 g di farina “00”;
  • 3 cucchiai di olio d’oliva;
  • 20 g di lievito di birra;
  • 3 patate piccole;
  • 150 g di polpa di manzo tritata;
  • 150 g di carne di maiale tritata;
  • 1 piccola cipolla;
  • 6 olive nere snocciolate;
  • 4 cucchiai di pecorino grattugiato;
  • olio d’oliva (per il ripieno);
  • sale;
  • pepe.

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo, per cucinare le ‘mbriulate.

  1. Impastate la farina con olio, lievito di birra, del sale ed un po’ di latte. Aggiungete tanto latte quanto basta a dare consistenza all’impasto. Dovrà risultare piuttosto sodo, quindi non abbondate con la mano.
  2. Nota. Durante l’impasto potrebbe tornare utile aggiungere un pochino di acqua tiepida.
  3. Quando l’impasto sarà pronto, mettetelo a lievitare per un 30 minuti.
  4. Approfittate di questo break per dedicarvi al ripieno.
    Pelate le patate e tagliatele a tronchetti. Fatele rosolare in padella con un pò di olio e sale.
    Mescolate i due diversi tipi di carne e aggiungete sempre un pizzico di sale e pepe.
  5. Ora rimettete le mani in pasta e ricavate una sfoglia spessa qualche millimetro.
    Spennellate un po’ di olio di oliva e sistemate immediatamente sopra le patate, poi la carne ed infine
  6. le olive ed un po’ di cipolla, che rallegra il sapore.
  7. Girate la sfoglia a spirale e cuocetela a forno caldo per circa 40 minuti.
  8. Prima di servirla fatela riposare 10 minuti.

Buon appetito!

Di Viola Dante – Foto: Antonino Da Milena